Una cantina …un museo


Una vecchia scala per raccogliere l’uva

La Cantina ed il vino
Il vino è stato da tempo immemorabile un elemento di rilievo per questa zona.

.

Archi a tutto sesto, pietre di torre mantenute nel loro sito naturale, pertugi, cunicoli di fuga e feritoie per la difesa, antichi pozzi e acque sotterranee che scorrono proprio sotto la cantina (tranquilli: i due preziosi liquidi non vengono in contatto tra di loro…).
Siamo nella antica cantina de il Poggio – Abbadia Ardenga, a Torrenieri (Montalcino) di proprietà della Società di Esecutori di Pie Disposizioni di Siena.
I muri esterni, di recente intonacati di colore giallognolo hanno un aspetto dimesso ed anonimo.
Internamente invece si possono ammirare le tracce di un lungo e glorioso passato.
Vi sono i resti della fortificazione feudale e quelli della “Fermata-Osteria” al servizio della strada Romana-Francigena.

Un vero e proprio museo costruito, oltre che con tanta passione ed amore, con capacità e moderni criteri espositivi.
Oggi questi locali fanno parte delle bellezze storiche del Parco della Valdorcia e sono meta di un turismo attento e qualificato.

Nel cuore della cantina: una sorta di caveau dove decine di botti e numerose bottiglie di prezioso vino riposano ed invecchiano serenamente; il gioiello più antico è del 1955.
Si tratta di una rarissima collezione di bottiglie del vino più famoso del mondo: il Brunello.
Un luogo che ti invita di certo al rispetto di tanta costanza e tanta fatica.

L’arte di fare vino si accoppia con la storia, la conservazione e l’esposizione di rarissimi reperti.

.


Abbadia Ardenga – Vino Brunello di Montalcino – Direzione Amministrazione Cantine: Via Romana 139 53024 Torrenieri (Montalcino Italia) – Tel. e Fax + 39 0577 834 150 –
P. IVA 00050090521 – Legge PrivacyCookies

 
 
 
Museo del vino cantina brunello rosso di montalcino.


Una cantina …un museo


Una vecchia scala per raccogliere l’uva

La Cantina ed il vino
Il vino è stato da tempo immemorabile un elemento di rilievo per questa zona.

.

Archi a tutto sesto, pietre di torre mantenute nel loro sito naturale, pertugi, cunicoli di fuga e feritoie per la difesa, antichi pozzi e acque sotterranee che scorrono proprio sotto la cantina (tranquilli: i due preziosi liquidi non vengono in contatto tra di loro…).
Siamo nella antica cantina de il Poggio – Abbadia Ardenga, a Torrenieri (Montalcino) di proprietà della Società di Esecutori di Pie Disposizioni di Siena.
I muri esterni, di recente intonacati di colore giallognolo hanno un aspetto dimesso ed anonimo.
Internamente invece si possono ammirare le tracce di un lungo e glorioso passato.
Vi sono i resti della fortificazione feudale e quelli della “Fermata-Osteria” al servizio della strada Romana-Francigena.

Un vero e proprio museo costruito, oltre che con tanta passione ed amore, con capacità e moderni criteri espositivi.
Oggi questi locali fanno parte delle bellezze storiche del Parco della Valdorcia e sono meta di un turismo attento e qualificato.

Nel cuore della cantina: una sorta di caveau dove decine di botti e numerose bottiglie di prezioso vino riposano ed invecchiano serenamente; il gioiello più antico è del 1955.
Si tratta di una rarissima collezione di bottiglie del vino più famoso del mondo: il Brunello.
Un luogo che ti invita di certo al rispetto di tanta costanza e tanta fatica.

L’arte di fare vino si accoppia con la storia, la conservazione e l’esposizione di rarissimi reperti.

.


Abbadia Ardenga – Vino Brunello di Montalcino – Direzione Amministrazione Cantine: Via Romana 139 53024 Torrenieri (Montalcino Italia) – Tel. e Fax + 39 0577 834 150 –
P. IVA 00050090521 – Legge PrivacyCookies